5^ tappa da Fossato a val di Ranco - 38 km / 1820 / MC

apri mappa interattiva

lasciamo il borgo di Fossato passando nelle sue viscere

dopo un 4 km di salita siamo fuori dalle difficoltà e ci avviamo verso il valico

veloce balcone immerso nel bosco fino al valico di Fossato

ecco il vecchio valico di Fossato, ormai terra di ciclisti e motociclisti

alcune curve conservano ancora il mattonato per aumentare l'aderenza in salita in caso di neve: vera archeologia stradale

appena dopo Campodiegoli costeggiamo un possibile punto di sosta...

... e ci immergiamo nella campagna agricola marchigiana

abbazia di san Cassiano in Valbagnola (secolo XI)

uomo ragno del XI secolo

arriviamo a Cupo, piccolo borgo agricolo

infine Vallina, ben restaurato ma deserto

inizia la salita per monte Cucco, pendenza regolare, ricorda i valichi alpini dei tempi di Coppi e Bartali

siamo in cima...

il monte Cucco ci accoglie con la mitica "crescia" cotta sulla brace, faggi secolari, gente che vola in deltaplano, speleologi che si riparano dal sole

mitico "da Tobia"